menu

Shozy Form 1.4 – l’invasione delle Iem Chi-Fi continua – Recensione

Continua il nostro viaggio nella nuova ondata di Iem distribuite da Linsoul che stanno invadendo il mercato e contraddistinte da nuove tecnologie e tipologie di driver e prezzi aggressivi.

Oggi ci occupiamo delle Shozy Form 1.4, delle cuffie in ear ibride con 5 driver di cui 4 armature bilanciate e un 1 driver dinamico per la gamma bassa.

Le Shozy 1.4 sono distribuite da Linsoul Audio e posso essere acquistate direttamente dal sito ad un prezzo di 199 dollari

Costruzione ed ergonomia

Le Shozy 1,4 arrivano in una piccola scatolina che contiene  una custodia semirigida di qualità con apertura a zip con all’interno tutta la dotazione, ovvero cuffie, cavo e ben 9 coppie di inserti di cui 4 coppie di taglia diversa in foam e 3 in silicone a doppia flangia e 2 classici in silicone.

Le Shozy 1,4 hanno un look accattivante e sembrano dei piccoli gioielli in opale. La superficie nera è interamente liscia e non si vedono punti di giuntura. Il faceplate esterno riprende le texture del legno dando alle piccole cuffie un look molto raffinato e dato il metodo di produzione ogni IEM risulta diversa dalle altre. Lo shell è molto solido ed è realizzato in resina. Il beccuccio che su cui si infilano gli inserti è protetto da una griglia in metallo per non far entrare lo sporco. Sul corpo è presente anche un piccolo sfiato metallico per aumentare il controllo dei bassi. Vicino allo sfiato si trovano i due pin per la connessione al cavo.

Il cavo è in rame con guaina trasparente e intrecciato a visto il che lo rende molto gradevole alla vista, è lungo 1,2 m e abbastanza flessibile. Il cavo twistato a vista è ricoperto in tessuto e termina con un connettore dritto da 3,5 mm dritto in stile Furutech, mentre l’altro lato è terminato con connettori a due pin standard interamente in metallo. Molto bello anche lo splitter che richiama il jack usando la stessa texture.

Gli auricolari non sono piccolissimi, ma una volta inseriti risultano leggeri e stabili. Shozy ha adottato il design con il passaggio cavo sopra l’orecchio, a mio avviso il migliore per le iem di generose dimensioni.

Passando all’interno le Shozy 1.4 vantano ben 5 driver con un crossover a tre vie. La gamma alta e media sono riprodotte dalle armature bilanciate per un maggior dettaglio e velocità, mentre la gamma bassa è riprodotta da un driver dinamico in berillio.

Come suonano

Le Shozy 1.4 sono delle iem molto piacevoli da ascoltare con un buon bilanciamento in tutte le gamme ed una resa sonora molto musicale.

Il driver dinamico dedicato riproduce la gamma bassa in modo eccellente per essere una IEM con una resa profonda, ma molto controllata e veloce grazie alla rigidità del cono in berillio. Il basso è punchy, dettagliato e mai sbrodolone e si raccorda bene alla gamma media con un piccolo rigonfiamento che dona alla musica un buon peso e musicalità, ma senza esagerare.

Ho sempre trovato le IEM una scelta vincente in quanto avere un driver dinamico in basso garantisce un buon impatto e profondità sfruttando la velocità e il dettaglio delle armature bilanciate dove ce n’è bisogno. L’unico punto debole è il settaggio del crossover che a volte taglia il driver dinamico troppo in alto togliendo dettaglio e creando sovrapposizioni, ma Shozy ha fatto un buon lavoro, infatti anche la gamma è di ottima qualità con un dettaglio e una velocità notevoli. Le voci hanno una resa naturale senza strilli ne picchi fastidiosi e la resa strumentale è molto dettagliata e precisa. Per i gusti di alcuni potrebbe mancare un po’ di corpo in gamma media, ma per me che sono un amante del dettaglio e della velocità la strada è quella giusta.

La gamma alta è brillante e dettagliata come ogni Iem ad armature bilanciata che si rispetti anche se avrei preferito un pizzico di estensione in più per rendere le Shozy un ammazza giganti, ma visto il prezzo il risultato è comunque ottimo

Conclusioni

Le Shozy Form 1.4 sono delle ottime in ear ibride di gamma media dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

L’unione tra il basso profondo e preciso del driver dinamico, con la velocità e naturalezza nel resto della gamma regala un ottimo sound soprattutto per gli amanti del dettaglio e della velocità, restando comunque estremamente godibile

Il design è veramente fantastico, così come la costruzione di alto livello e la dotazione completa.

Recensione in breve

Pro

-Ottimo rapporto qualità prezzo

-Design fantastico

-Dettaglio ottimo

-Gamma bassa veloce, profondo e controllata

Contro:

-Gamma alta non estesissima

, , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

Powered by WordPress. Designed by WooThemes