menu

Creative Muvo 2: lo speaker perfetto per la spiaggia – Recensione

Negli ultimi mesi ho parlato dei due speaker maggiore di Creative, ovvero l’iRoar Go e il Roar 2, che pur essendo ottimi si posizionavano in una fascia di prezzo abbastanza elevata, mentre qui vi parlerò di uno degli ultimi speaker nati in casa Creative, ovvero il Muvo2 che si posiziona in una fascia di prezzo più economica pur mantenendo buone caratteristiche come il lettore mp3 integrato e la resistenza agli spruzzi e alla povere (certificazione IP66).
Al momento dalla recensione il Creative Muvo 2  è acquistabile direttamente dal sito Creative ad un prezzo scontato di 69,99 euro.

Costruzione ed ergonomia

Il Muvo2 è molto più compatto dei suoi fratelli maggiori e grazie ai sui 67 x 190 x 38 mm e 340 g di peso è facile portarselo appresso ovunque.

Lo speaker è disponibile in quattro colorazioni, oltre al rosso in prove è possibile acquistarlo blu, bianco o grigio.

Il corpo è interamente in plastica a parte i tasti gommati e un gommino protettivo che protegge tutte le porte disponibili in modo da rendere la cassa resistente agli schizzi e alla polvere (certificazione IP66).

La griglia frontale nasconde due driver attivi e un radiatore passivo per rinforzare la gamma bassa.

Nella parta alta si trovano i tasti per il controllo volume, l’accensione, il pairing bluetooth (purtroppo non APTX) e la scelta della modalità, mentre sul retro troviamo la porta usb, l’ingresso micro sd e un ingresso aux in.

Sul lato è presente il passaggio in caso vogliate agganciare lo speaker a un laccettoo che però non è incluso,

La porta micro usb è sfruttata sia per ricaricare la batteria che come ingresso per usare la cassa con un pc, mentre l’ingresso micro sd può essere usato per inserire una micro sd con la propria musica ed usare il lettore integrato nello speaker

I comandi risultano semplici e immediati, così come il pairing del Muvo2 con i dispositivi bluetooth e grazie al microfono integrato il Muvo è utilizzabile anche come vivavoce.

Una caratteristica particolare del Muvo 2 è la possibilità di collegare 2 speaker alla stessa sorgente ed utilizzarli in modalità stereo.

La batteria da 2.200 mAh garantisce una durata di 10 ore di riproduzione e la cassa è compatibile con le classiche power bank in caso si volesse aumentare l’autonomia

Come suona

Il Muvo2 essendo più compatto ha un volume massimo inferiore rispetto ai due Roar, ma comunque in una stanza chiusa difficilmente arriverete mai a metterlo al massimo in una stanza chiusa, ma all’aperto si avverte una certa mancanza di potenza anche se viste le dimensioni è comprensibile.

Quello che più stupisce è il basso profondo e con un buon punch che la piccola cassa riesce a sviluppare grazie al generoso radiatore che a volte è persino eccessivo a va a sovrastare la gamma media un po’ arretrata.

I due driver attivi comunque si comportano bene in gamma media e alta garantendo performance molto migliori rispetto ai classici mini speaker portatili. La resa vocale è di buona qualità e gli alti sono abbastanza definiti per un oggetto di questo tipo.

 

Conclusioni

Il Muvo 2 è un buon speaker portatile compatto e comodo per le situazioni a rischio tipo in spiaggia grazie alla certificazione IP66.

La potenza non è elevatissima, ma date le dimensioni non si poteva pretendere di più, mentre la qualità audio è buona e priva di dispersione.

Lo speaker è molto intuitivo nel suo funzionamento e ricco di funzioni

 

Recensione in breve

 

Voto: 7,5 su 10

Pro:

  • Speaker compatto e ben costruito
  • Piacevole esteticamente
  • Resistente a schizzi e polvere
  • Molte funzionalità comode

Contro:

  • Bassi sovrastanti
  • Bluetooth non APTX

, , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

Powered by WordPress. Designed by WooThemes